Vediamo cos’è la Tutela Legale

Come abbiamo visto nell’articolo precedente, spesso i costi assicurativi aumentano a causa dei numerosi processi. Infatti, da indagini statistiche fatte dall’IVASS, l’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni, dal 2014 ad oggi sono maggiori i processi rispetto ai sinistri stessi.
Per tale motivo è nata la polizza accessoria Tutela Legale che garantisce e copre tutte le spese legali di cui si può aver bisogno in caso di sinistro. Questo tipo di polizza prevedere la restituzione di tutti i costi sostenuti, quindi consulenza, assistenza legale, spese processuali e parcelle.

Ma nel dettaglio cosa fa?

La polizza Tutela Legale è ottima nel momento in cui viene aperto un contenzioso in caso di sinistro da parte della controparte. Perchè?
I motivi possono essere molteplici, come la semplice firma del Modulo Blu per la Constatazione Amichevole o quando l’altro interessato scappa via senza lasciare alcun dato.
In situazioni così complicate è bene sempre utilizzare un avvocato specializzato in quest’ambito che ci aiuti a non avere la peggio in caso di ripercussioni dalla controparte, oltre che per ottenere il risarcimento dovuto.
Quindi, con questa polizza tutte le spese verranno sostenute dalla compagnia assicurativa, comprese quelle sostenute per un eventuale ricorso a problematiche come il ritiro della patente, sequestro del mezzo o altro, qualora non dovesse avvenire con giusta causa.

Precisiamo che questa polizza supporta anche casi in cui ci sia bisogno di una causa penale, in quanto citato per lesioni o anche omicidio colposo a seguito di un incidente.

Come spiegato sopra, otterrete un rimborso di tutte le spese sostenute.

Per tale motivo spetta comunque a voi scegliere l’avvocato che ritieni più opportuno o di fiducia per la vostra causa. Come sempre, prima di sottoscrivere un contratto assicurativo vi consigliamo di leggere tutte le clausole. Infatti, in casi specifici in cui la colpa è dovuta a causa della negligenza del guidatore, come fare uso di alcol alla guida o stupefacenti, il rimborso non è garantito.

Quando effettivamente conviene stipulare questo tipo di polizza?

Non è semplice decidere se stipulare o meno questa polizza accessoria dato che comunque la si utilizza nel malaugurato caso in cui avvenga una delle situazioni spiegate sopra.
Quindi la consigliamo comunque a tutti coloro che ritengono sia plausibile trovarsi in una situazione del genere e c’è l’impossibilità da parte del contraente di riuscire a sostenere da solo tutte quelle spese di cui abbiamo parlato e che fanno parte del normale svolgimento di una causa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *