Rinnovo patente B: tutto quello che devi sapere

Rinnovo patente B: tutto quello che devi sapere

Dal 2012 ad oggi la procedura per rinnovare la patente B ha subito importanti modifiche riguardanti i costi, le scadenze e i documenti necessari da presentare.
Con l’art. 7 del DL 9/02/2012, infatti, è stato stabilito che la scadenza della patente di guida B avviene dopo 10 anni dalla data di rilascio, in coincidenza con il giorno del compleanno del possessore.

Ad esempio, se la patente di guida è stata rilasciata il 20 Novembre 2018 e il titolare del documento è nato il 15 giugno, la data di scadenza sarà il 15 giugno 2028 .
Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha chiarito che occorre rinnovare la patente rispettando la scadenza riportata sul documento e che quella che viene definita “regola del compleanno” si applica dal rinnovo successivo.
Da precisare però, che ciò vale solo per le patenti che sono state rilasciate dopo l’entrata in vigore del suddetto decreto.

Esistono diversi tipi di scadenze per il rinnovo della patente in base alle diverse fasce d’età dei conducenti.
Osserviamo in dettaglio ogni quanto occorre aggiornare la patente:

  • ogni 10 anni fino ai 50 anni di età;
  • ogni 5 anni per gli automobilisti di età compresa tra 50 e 70 anni;
  • ogni 3 anni per gli automobilisti di età compresa tra 70 e 80 anni;
  • ogni 2 anni per gli automobilisti di oltre 80 anni.

Per rinnovare la patente B non è necessario attendere la scadenza perché la procedura è attuabile fino a 4 mesi prima e, dal 2014 non è più previsto l’invio di un tagliando adesivo ma l’emissione di una nuova patente.

Dove rinnovare la patente?

Per rinnovare la patente ci si può recare presso l’ACI, in una scuola guida (dove i costi saranno più elevati ma i tempi di attesa risulteranno minori), alla Motorizzazione Civile oppure presso un ufficio ASL.

Quali documenti occorrono e quale procedura seguire?

I documenti da procurarsi per richiedere il rinnovo della patente di guida B sono i seguenti:

  • due foto formato tessera;
  • versamenti obbligatori da effettuare sui c/c 9001 e 4028;
  • visita medica da fare presso la Motorizzazione o l’ASL.

Per la visita medica bisogna munirsi del documento d’identità, codice fiscale, patente in scadenza, foto tessere e le ricevute dei versamenti.
Se la visita medica va a buon fine e la richiesta viene accettata, sarà l’ufficio stesso ad inviare i documenti e non vi resta che attendere l’arrivo della nuova patente all’indirizzo fornito (pagamendo in contrassegno di 15,86 €) dopo circa una settimana.
Nel frattempo, per poter circolare, verrà fornito un foglio provvisorio valido 60 giorni.

Quali sono i costi?

I costi da sostenere sono: i due versamenti, uno di 10,20 € intestato al Ministero dei Trasporti sul c/c 9001 e il secondo di 16,00 € come imposta di bollo sul c/c 4028 .
A ciò bisogna aggiungere il costi della visita medica che, presso la Motorizzazione è di 25,00 € (più il pagamento dei diritti sanitari che va da 20,00 € ai 50,00 €).

Circolare con la patente di guida scaduta

Per chi guida con la patente scaduta, l’art. 126 del Codice della Strada prevede due tipi di sanzioni:

  • una sanzione amministrativa pecuniaria il cui costo oscilla tra i 159,00€ ai 639, 00 €;
  • una sanzione amministrativa accessoria con il ritiro della patente e 10 giorni di tempo per procedere con il rinnovo.
Please follow and like us:
0
20
fb-share-icon20
Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

Antonio

Mi sono Laureato in economia alla Bocconi, ho iniziato subito a occuparmi di economia, salute, risparmio. Giornalista con 10 anni di esperienza, ho lavorato a ClassTv e Class Cnbc come redattore e conduttore di programmi televisivi. Nel corso della mia carriera ho intervistato vari professionisti del settore assicurativo: dalle compagnie ai broker, dalle associazioni dei consumatori agli esperti del risparmio gestito. Sono un appassionato di viaggi e sociologia, se possibile di trascorro all’estero almeno un mese all’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *