“Bimbi in auto: vision zero” : sicurezza stradale per i più piccoli

“Bimbi in auto: vision zero” : sicurezza stradale per i più piccoli

“Bimbi in auto: vision zero” è la nuova campagna di sensibilizzazione del Governo per la sicurezza dei bambini in auto presentata a Luglio di quest’anno al Ministero della Salute e promossa dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Ministero degli Interni e dalle società scientifiche e culturali dei pediatri (SIP, SIMEUP, SIPPS, ACP).

Gli incidenti stradali rappresentano la prima causa di morte nelle età comprese tra i 15 e i 35 anni. Solo nel 2017, secondo i dati Istat, in Italia le vittime di sinistri stradali sono state 3.378 di cui 25 (7 in meno al 2016 quando si sono registrate 32 vittime) di età compresa tra 0 e 14 anni e circa il 26% dei morti e feriti tra 0 e 9 anni si trovava sul sedile anteriore al momento dell’impatto.
Nella maggior parte dei casi, i bambini non erano assicurati adeguatamente al seggiolino o erano seduti accanto al guidatore senza cintura di sicurezza. Proprio per questi motivi, l’obiettivo della campagna di sensibilizzazione è quello di sollecitare e coinvolgere gli adulti a idonei sistemi di sicurezza durante i viaggi in auto.

Obbligatorio, secondo l’articolo 172 del Codice della strada, è l’uso di seggiolini (adattati alle dimensioni dei bimbi e omologati ai sensi di legge) per i bambini fino al metro e cinquanta di altezza, l’uso dell’ovetto o dell’adattatore, e la cintura di sicurezza per i più grandi. Ma secondo alcune indagini, in media una famiglia su cinque non usa o usa in modo scorretto il seggiolino in auto. Infatti, il 65% confessa di non usarlo in modo continuativo, il 27% di usarlo in modo non corretto e l’8% di non usarlo proprio.
Secondo il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli, il bambino deve essere collocato nel seggiolino anche se protesta o piange, deve essere un gesto automatico che ogni genitore o parente deve compiere. A questo proposito ha anche annunciato che a partire dal 2019 sarà obbligo di legge il dispositivi anti-abbandono da installare sui seggiolini.

Attraverso messaggi sulla sicurezza in auto stampati su materiali informativi da diffondere negli ambulatori pediatrici, negli ospedali e tramite mass media, la campagna “Bimbi in auto: vision zero” del Governo vuole diffondere una migliore cultura della prevenzione degli incidenti stradali, sollecitare e coinvolgere gli adulti sulla necessità di assicurare correttamente i bambini durante i viaggi in auto.

Please follow and like us:
0
20
fb-share-icon20
Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

Antonio

Mi sono Laureato in economia alla Bocconi, ho iniziato subito a occuparmi di economia, salute, risparmio. Giornalista con 10 anni di esperienza, ho lavorato a ClassTv e Class Cnbc come redattore e conduttore di programmi televisivi. Nel corso della mia carriera ho intervistato vari professionisti del settore assicurativo: dalle compagnie ai broker, dalle associazioni dei consumatori agli esperti del risparmio gestito. Sono un appassionato di viaggi e sociologia, se possibile di trascorro all’estero almeno un mese all’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *